Fanfic: God Rest Ye Merry Hippogriffs by ferao (Read for Free, 1,332,114 Clicks)

Description: Raccolta di drabble/flash/oneshot scritte per il Calendario dell’Avvento indetto da Coraline nel forum “Ferisce pi¨´ la penna”

Characters: No Archive Warnings ApplyJames Potter/Lily Evans Potter Audrey Weasley/Percy Weasley Harry Potter & Hugo Weasley Teddy Lupin & Draco MalfoyJames Potter Lily Evans Potter Harry Potter Hugo Weasley Percy Weasley George Weasley Audrey Weasley Teddy Lupin Draco MalfoyOne Shot Collection Angst Fluff Christmas Fluff Other Additional Tags to Be Added

Summary: Summary:

Raccolta di drabble/flash/oneshot scritte per il Calendario dell’Avvento indetto da Coraline nel forum “Ferisce pi¨´ la penna”1 dicembre: Cosa pu¨° desiderare un desiderio?2 dicembre: Forse non ¨¨ poi cos¨¬ male come zio.3 dicembre: Quello sarebbe il suo colore preferito, secondo loro?,Summary:

1 dicembre, prompt: “Dall’altra parte dello specchio”

Notes: Notes:

Questa raccolta disomogenea di fanfiction raccoglie tutte quelle che sono state scritte sui prompt forniti da Coraline per il Calendario dell’Avvento. Ogni giorno, dal primo al 24 dicembre, poster¨° la storia dedicata al relativo prompt (non riuscir¨° a farcela per tutti i giorni, ma ehi, ci si prova!).
Si inizia con una storia… di fantasmi, giustamente. Buona lettura!,Notes:

(See the end of the chapter for notes.),Notes:

…beh, nessuno ha vietato l’angst in questa challenge. E la storia ¨¨ relativamente natalizia, visto che Harry scopre lo specchio delle Emarb a Natale. :DA domani con la prossima oneshot!

Chapter 1: O come, all ye faithful

Chapter Text
???E se non tornasse???Torner¨¤. Vedrai che torner¨¤.??Ma se non tornasse??James sospira. ?Torner¨¤,? ripete.?Non sa cos¡¯altro dire, ormai: ha gi¨¤ provato risposte diverse, diversi toni di voce, ha provato con la supplica e la rabbia e le lusinghe ma niente, niente, niente. Da Natale tutte le notti Lily esprime quel dubbio, e tutte le notti lui non pu¨° far altro che risponderle che torner¨¤. Anche se non succede.Non succede pi¨´.Osserva sua moglie, appoggiata con la fronte alla superficie trasparente, le dita che artigliano invano quella porta che non si aprir¨¤ mai. Moglie. Forse non dovrebbe chiamarla cos¨¬: non sono pi¨´ loro, non lo sono mai stati. Sono solo oggetti, visioni evocate in uno specchio magico dall¡¯amore di un¡¯altra persona, frammenti della sua anima ¡ª non anime a loro volta. Desideri, disperati e irrealizzabili desideri.Quelli come loro non dovrebbero provare desiderio a loro volta. ¨¨ sbagliato, ¨¨¡­ innaturale. Cosa pu¨° desiderare un desiderio? Eppure eccoli l¨¬, tanto vicini al sogno di tutti i loro sogni, tanto lontani da non poterlo raggiungere. Desiderio e dolore e mai il minimo sollievo.Un singhiozzo di Lily lo riscuote e gli straccia il cuore, come tutte le notti. ?Non posso¡­ non posso non rivederlo, James. Non posso. Se non tornasse¡­?Piange, come tutte le notti. E come tutte le notti James pu¨° solo ignorare la voragine dentro di s¨¦ e avvicinarsi a lei, abbracciarla e fissare a sua volta fuori dallo Specchio delle Emarb.?Harry torner¨¤,? ripete, desiderando con tutto se stesso di poterci credere.

Leave a Reply

Your email address will not be published.